venerdì 23 dicembre 2011

Libri in poche righe: Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare di Luis Sepùlveda

L'autore non ha la più pallida idea di come si scriva una storia per bambini. Ma sbatte i piedi per terra forte forte e dopo tanti capricci alla fine la scrive lo stesso. Oh. Ecco. Così imparate.

mercoledì 21 dicembre 2011

Favola 3

C'era una volta una dolce bambina che stava portando una Sacher alla nonna malata di diabete, ipertensione, ostruzioni coronariche, fegato grasso, colesterolo e diverticolosi acuta. Ma la nonna aveva già intestato la casa a un cacciatore gerontofilo. La famiglia della nonna rimase fottuta. Impugnarono il testamento. E gli avvocati vissero tutti felici e contenti.

domenica 11 dicembre 2011

Favola 2

C'era una volta una principessa che aveva comperato uno specchio delle sue brame, al Mediaworld, pagandolo in 230 comode rate da sole 80 euro al mese. Le pignorarono il castello, il regno, la scarpetta di cristallo, la carrozza, i cavalli e pure lo specchio. E le banche vissero tutte felici e contente.

mercoledì 7 dicembre 2011

venerdì 2 dicembre 2011

Top Five dei lavori che potrei fare per arrotondare e per combattere il logorìo della vita moderna (o lo stress, o la voglia di vivere).

5. Assemblatore a cottimo di ordigni atomici. E' un lavoro giovane, dinamico, svolgibile da casa. Ti vengono recapitati i componenti di una bomba atomica direttamente al domicilio, che potrai comodamente assemblare mentre guardi la televisione. Vantaggi: guadagni alti. Svantaggi: i vicini di casa si potrebbero lamentare per l'improvvisa fluorescenza del gatto condominiale. (ovviamente dopo averlo filmato e messo su youtube)

4. Esattore di organi umani. E' un lavoro giovane, dinamico, sempre a contatto con la gente. Si va a casa di chi ha firmato per la donazione di organi e si preleva il necessario. Vantaggi: si incontra tanta gente. Svantaggi: bisogna essere molto convincenti.

3. Personal Untrainer. E' un lavoro moderno, emergente e pieno di possibilità: si insegna alla gente come fare un cazzo e vivacchiare poltrendo ma facendo un sacco di scena. Vantaggi: non necessita di particolari competenze. Svantaggi: c'è un sacco di potenziale concorrenza nel caso tre quarti dell'attuale Parlamento non venisse rieletto.

2. Arrotino. Donne, arrota coltelli. Ripara ombrelli, donne. Se la vostra cucina a gasse fa fumo, toglie il fumo dalla vostra cucina a gasse. Vantaggi: puoi andare in giro in apecar. Svantaggi: non so se avete mai provato a far impennare un'apecar. Io sì ed è stata un'esperienza pericolosissima.

1. Controfigura di Brad Pitt per le scene nelle quali viene inquadrato di merda e/o nelle scene dopo essere stato investito da un doppio bilico Scania. E' un lavoro semplice. Vantaggi: basta essere se stessi. Svantaggi: non si viene mai citati nei credits del film.

giovedì 1 dicembre 2011

Top Five delle cose che dovreste sapere di me prima di chiedermi o concedermi l'amicizia su Facebook (figurarsi altro)

5. Il mio profilo facebook migliore è quello destro. Quindi girate il monitor e guardatemi di sbieco.

4. Non ho rispetto per l'autorità. Quindi se siete un'autorità, in qualsiasi campo, io non vi rispetterò. E' più forte di me. Una volta mi hanno presentato un tizio dicendo: "E' un'autorità nel campo del..." e io gli stavo già pisciando sulla scarpa.

3. Faccio battute orrende in pubblico a persone che ho appena conosciuto. Del tipo, inizio un discorso:
- Oh sai che mi hanno detto? Hai presente che le pastiglie di viagra, se le spezzi dentro sono bianche, no?
L'altro mi risponde: - Sì..
E io: - ALLORA LO SAI, EH?
E generalmente cala il gelo finché qualcuno non lancia lontano una palletta fatta di carta stagnola, in modo che io ci corra dietro.

2. Mi dimentico i compleanni. Anche quando li leggo sui in alto a destra, dico: "ma pensa, me ne ero dimenticato". E non faccio gli auguri.

1. Sono un informatico. Anche se cerco di non sembrarlo

mercoledì 30 novembre 2011

Top Five delle cose più tristi che si possono immaginare nell'uso di facebook


5. La nonna di una tua ex ti chiede l'amicizia e ti scrive che ancora rimbrotta la sua nipotina per aver lasciato un bravo ragazzo come te e non poterle rispondere che vi siete lasciati perché lei ti ha trovato legato al letto mentre sua madre, vestita da Scilipoti, ti torturava minacciando di toglierti la fiducia.

4. Ricevere almeno 4 volte al mese delle chat dalle proprie amiche che ti chiedono se il tale che le sta tampinando sia tuo amico.

3. Pubblicare uno status e auto-mipiaciarsi per primo. E unico.

2. Sbagliare a fare copia incolla e pubblicare, invece del video dei gattini che suonano un notturno di Chopin a fusa e scoregge, il video di Youporn SUPER MILF AGAINST BIG BLACK MAMBA AMATEUR GIULIANO FERRARA FISTFUCK

1. Andare a cercare i profili delle/degli ex di 20 anni fa e incazzarsi se non hanno le foto pubbliche o cadere in depressione se hanno un album visibile delle vacanze con il loro attuale partner, quindi ceare un profilo finto che ha come avatar la foto di Olivia Wilde e fidanzarcisi su facebook, poi tornare sul profilo del/della ex e fare F5 titta la notte.*

*sì zuckerberg, dico proprio a te

martedì 29 novembre 2011

Top Five delle cose cattive che ho fatto nella mia vita


5. A 10 anni sono andato a comperare le sigarette per mia mamma. Diana Rosse dure. Ho speso tutti i soldi in goleador e per fare il ganassa ho offerto una spuma da 500 a Michela, la ragazzina della quale ero innamorato. Poi ho preso le sigarette dicendo di farle segnare sul conto di mia mamma, che poi sarebbe passata a pagare. Insomma, da lì è stata tutta una serie di casini, sono riuscito a tenere nascosto tutto, ma se oggi c'è il debito pubblico che c'è, è colpa mia.

4. A 8 anni un prete di merda mi ha costretto a fare da chirichetto perché era in carenza di personale. Allora prima che iniziasse la messa gli ho rovesciato il vino nella coppa delle ostie. Si è fatta una specie di poltiglia assurda e durante la messa è successo un casino. Anche qui non ho mai detto niente in casa, ma penso di aver compromesso i rapporti col Vaticano, da allora.

3. Alle elementari prestavo le paghette a strozzo.

2. Mi sono collegato per mesi a una BBS via modem, ai tempi in cui si pagava l'interurbana per fare ste cose, derivando la linea del vicino con due cavi e due morsetti a coccodrillo. Il giorno che arrivò la bolletta, sentii urlare e misero in castigo il figlio accusandolo di telefonare ai telefoni erotici. Questo poi anni dopo si è iscritto al PDL.
Magari se non facevo sta carognata diventata solo drogato come tutti.

1. Insieme a due colleghi, nel 1998, installavamo dei virus, nei pc delle segretarie, che ci consentivano di prendere il controllo remoto del loro computer e fare cose strante, tipo far apparire dei finti messaggi di errore di Windows. La volta più bella è stata quando a una abbiamo fatto comparire il messaggio: "Il monitor è pieno d'acqua. Svuotarlo?" e lei ha premuto Sì. Poi subito dopo abbiamo fatto comparire: "L'hard disk contiene troppe farfalle. Ucciderle?" E lei premette NO. Che tenera. Ci commuovemmo tanto che le scambiammo il tasto M con il tasto N e viceversa.
Poi mica mi ricordo se le abbiamo rimesso le cose a posto...

Top Five delle cose che diranno nel trailer del film sulle Top Five.


5. Dallo stesso autore de... "Dallo stesso autore de".


4. Dallo stesso aiuto tecnico delle luci de... "Il burro oltre la senape"*


3. Dallo stesso annunciatore fuori campo dei trailer cinematografici... ciao mamma!


2. Dallo stesso co-autore de... "Perifrastiche passive in Orgia Sintattica - Mettimelo nel si passivante"**


1. Dal terzo compagno di stanza del cugino del fratello del nonno dello stesso regista de... "Dov'è pagina sei?"... no dico sul serio, manca una pagina. 
Che palle... stop!


* Un dramma sulla discriminazione che narra della figlia di McDonald che si innamora di un friggipatate di Burger King.
Premio Oscar al miglior panino non protagonista al Crispy McBacon, che ha sostituito all'ultimo secondo Di Caprio, licenziatosi dopo una lite con Ronald McDonald.


** Premiato a Cannes come porno più intellettuale della storia.

lunedì 28 novembre 2011

Top Five delle cose che abbiamo sentito sulla crisi

5. La BCE dice che se non si muove il FMI, siamo fottuti.

4. Il FMI dice: "Eh? Parlate con me? La crisi? Ah, certo, se non si muove la BCE, siamo fottuti"

3. Merkel e Sarcosì-così: "Ah, non guardate noi, l'Italia deve prima fare le riforme, altrimenti siamo fottuti"

2. Le Banche: "Se non ci date altri soldi siamo fottuti"

1. Italiani: "Siamo fottuti. Sai che novità."

domenica 27 novembre 2011

Top Five delle cose che dirò agli Alieni quando sbarcheranno sulla terra.

5. Vi chiediamo scusa per le trasmissioni di Maria de Filippi che sicuramente avrete captato nello spazio. L'umanità è molto migliore di quello che sembra. 
(dietro la schiena tengo le dita incrociate perché so di stare mentendo)


4. Ecco, questo è Steven Spielberg. E' colpa sua se tutto il mondo crede che voi siate non la spettacolare potenza tecnologica che vi ha permesso di venire qui e sottometterci, ma una massa di hippie sentimentali, dolci, un po' retro-ricchioni e incapaci di trovare il modo di telefonare a casa. Ah, tenete d'occhio anche il suo amico Ron Howard, che va in giro a dire che voi siate in realtà una ditta che installa piscine in centri termali per anziani.
(questo mi permetterà di diventare il perfido consigliere di Megastrunzu IV, l'Imperatore invasore. Comincerò a parlare sibilando e a dire "Sssssssì vosssstra maesssssstà".)


3. Posso aggiungervi su Facebook?
(gli alieni cominceranno a crearsi profili facebook, taggarsi mentre mangiano canarini, mipiaciarsi a vicenda, invece di lavorare allo sterminio della razza umana)


2. Il governo Monti ha deciso di introdurre l'ICI sull'astronave Madre e una patrimoniale sui cannoni silurofotonici, ma possiamo risparmiare un botto di soldi intestando tutto a questa società che ho formato in lussemburgo, che fa capo a 34 holding sparse in vari paradisi fiscali. Firmate qui, ssssssssire.
(nel contratto ci sarà una clausola scritta in times new roman dimensione 0,5 che dice che il 51% della capo-holding è del cane di Licia Colò. gli alieni si troveranno quindi nullatenenti senza saperlo).


1. "Cari Alieni. Oramai Fuffo è padrone di tutto il vostro impero. Licia Colò ha deciso di fare un documentario su di voi. Voi non siete di qui, e non sapete che quando ella fa un documentario su una specie animale, subito tutta quella specie animale comincia a grattarsi le palle, in quanto vuol dire che è prossima all'estinzione. 
E' stato un piacere lavorare con voi. Non tentate di partire e scappare, abbiamo sostituito durante la notte i reattori delle astronavi con dei mattoni.
Vi ringraziamo molto per il servizio che ci avete reso spappolando la mente a Steven Spielberg, è quello che si merita dopo aver fatto quello che ha fatto a Indiana Jones.
Mai fidarsi degli umani.
Sssssempre vostro,
Fra"

giovedì 24 novembre 2011

Top Five delle cose sbagliate che ho detto al primo appuntamento.


5. Il mio lavoro? Testo gli effetti dei cosmetici sui cuccioli di foca. Come? Vuoi che ti porti già a casa?
Vabeh...

4. Hai delle belle mani, sembrano due quadri d'autore in una cornice marcia.
...
Scusi, cameriere, secondo lei quella ragazza che mi ha appena gettato addosso il vino e se n'è andata, avrà capito che per "cornice marcia" intendevo questo locale?
Come? Si si, me ne vado. Non volevo... certo, pago anche il vino finito sulla mia camicia.
Vabeh...

3. Il "De rerum natura"? No, non l'ho letto ma ho visto il film.
...
Ho detto qualcosa che non va?
Quale parte di "Tutto" intendi, precisamente?
Vabeh...

2. Quella ragazza ti assomiglia.
Come? Aspetta che mi metto gli occhiali.
Hai ragione, è un carro attrezzi, non una ragazza!
Però con un lampeggiante in testa sareste uguali!
Come?
Sei sicura di quello che stai dicendo su mia madre?
Vabeh...

1. Che lavoro faccio? L'informatico.
No aspetta scherzavo, testo i cosmetici sui cuccioli di foca!
Aspetta!
Vabeh...

lunedì 21 novembre 2011

Top Five delle divinità che abitano il mio olimpo


5. Il dio delle pallette di stoffa nelle tasche. È un mistero, nessuno sa perché si generino, ma esse ci sono e sono certamente la manifestazione di una divinità pallottosa.

4. Il dio del Burrone Spaiato, quella voragine spazio temporale dove vanno a finire le cose che non trovi più. Questo burrone ha dei piccoli vortici casuali che ogni tanto sparano fuori una cosa persa e la fanno ricomparire in luoghi sorprendenti.

3. La Fatina dei Vaffanculo. È una dolce fatina che in certe situazioni agitando davanti al tuo naso le sue alette magiche sparge una polverina brilluccicosa e frizzantina che vaffanculo!

2. Il satiro illogico. Ti fa fare tutte quelle cose che non reggono neanche alla domanda più semplice: perché?

1. Il Traghettatore del fiume Tropp'ohtardhi. Decidi di farti portare da una parte, ma se quando sbarchi ti giri indietro, non c'è più la barca, né il fiume.

domenica 30 ottobre 2011

Favola 1

C'era una volta una principessa che, a causa di un incantesimo malvagio, non poteva più parlare.
Il principe azzurro bonificò la cifra pattuita alla strega usando un conto cifrato in Liechtenstein.
E vissero tutti felici e contenti.

venerdì 28 ottobre 2011

Dubbi

Ho trovato in un cassetto un paio di boxer.
Rossi.
Con "davanti" la scritta:
"100% original Macho Man".
Le domande che sono piovute giù dal mio cervello sono:

- ma quando le ho comperate?
- ma PERCHÉ le ho comperate?

...

- Oddio, ma se non sono mie?

...

- Oh cacchio, di chi sono? Perché sono qui? COSA È SUCCESSO IERI NOTTE?

Grandi Registi in poche righe: Stanley Kubrick

Perché io so' io, e voi non siete un cazzo.

martedì 25 ottobre 2011

Grandi Registi in poche righe: David Lynch

A un certo punto, quando pensi che ci stai capendo qualcosa, saltano fuori uno o più nani, e puoi solo arrenderti.

lunedì 24 ottobre 2011

Top Five delle cose che non sopporto più su Internet

5. Le email che hanno nell'oggetto la parola "URGENTE" scritto in stampatello.
4. I servizi ciclici sui giornali online tipo "Le foto dei VIP da bambini".
3. Il riquadro qui a destra "Persone che potresti conoscere".
2. Il riquadro più in basso "Ricevi anche tu gli aggiornamenti di 'ste persone!" le quali sono nove su dieci delle zoccole o dei minchioni, e non capisco perché dovrei voler ricevere i loro aggiornamenti.
1. I video dei gattini su youtube

giovedì 20 ottobre 2011

giovedì 13 ottobre 2011

Libri in poche righe: La Divina Commedia di Dante

Virgilio porta in giro Dante dappertutto e gli illustra meravigliosamente Inferno, Purgatorio, Paradiso. Nonostante la bravura di Virgilio, Dante non compra neanche un monolocale vista Stige.

sabato 10 settembre 2011

Libri in poche righe: Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust

Marcel ti mena in giro per 7 tomi, fa tanti di quei casini che neanche Kubrick ha mai pensato di trarne un film, uomini che vanno con gli uomini, donne che vanno con le donne e alla fine si ricollega all'inizio, tipo La Storia Infinita ma senza il Brucomela peloso, come cazzo si chiamava? Il Fortunadrago! Ma vaffanculo va.

martedì 6 settembre 2011

Libri in poche righe: L'amore ai tempi del colera di Gabriel Garcìa Màrquez

Florentino Perez ama una bellissima che gliela fa annusare ma non gliela da. Lui per amore diventa Rocco Siffredi. Da vecchi vanno in crociera insieme e alla prima botta lui finisce subito. Si gira e le dice: "cosí impari".

lunedì 5 settembre 2011

Libri in poche righe: David Copperfield di Charles Dickens

Sfigatissimo, David Copperfield ne passa di tutti i colori finché il suo antagonista Uriah Heep fonda un gruppo Heavy Metal. A quel punto decide di diventare un famoso prestigiatore.

sabato 3 settembre 2011

Libri in poche righe: Siddharta di Hermann Hesse

Storia di uno che si sposa, fa figli, poi abbandona moglie e prole per girare il mondo con un suo amico rincoglionito alla ricerca della verità. Alla fine scopre che l'amore muove tutto, alla faccia della moglie che ha dovuto crescere da sola dei figli che probabilmente sono finiti in overdose in qualche sobborgo di Calcutta.

venerdì 12 agosto 2011

venerdì 29 luglio 2011

Top Five dei misteri che non ho ancora risolto

5. Perché sul cofano dei carabinieri non c'é scritto IREINIBARAC?
4. Ma che davero?
3. Il battibaleno serve a spolverare l'arcobaleno?
2. Chi disegna le vignette della settimana enigmistica?
1. Perché non possiamo chiudere il mostro di Oslo, armato di un taglierino, per un paio d'ore a Montecitorio?

martedì 26 luglio 2011

Top Five dei due di picche che ho ricevuto

5. "No, non mi sto annoiando in questo residence, sono la figlia del proprietario"
4. "Non ti conosco ma potremmo essere amici e non voglio rovinare questa amicizia"
3. "Questo è solo il primo di una lunga serie di NO"
2. "Davvero, se non dicessi no ti direi di sì"
1. "La mia amica qui accanto ti ha giá risposto"

lunedì 25 luglio 2011

Top Five delle cose che mi hanno sempre puzzato quando ero bambino

5. Fatina dei denti: stronza feticista che colleziona denti di bamini.
4. Babbo Natale: vecchio pedofilo vestito come Giuliano Ferrara.
3. Emmenthal: qualcuno fa i buchi. Da dentro.
2. Compiti: se mi devo portare il lavoro a casa è perché la maestra non sa organizzarsi.
1. I grandi: più la testa è lontana dai piedi, meno sanno dove li mettono.

venerdì 22 luglio 2011

Vita

Tutti a chiedersi se nello spazio ci sia vita, nessuno a chiedersi se ci sia speranza.

venerdì 15 luglio 2011

Hatebook

Catalogare tutti quelli che si fanno le foto su feisbuc con la bocca a culo di gallina.
Sterminarli.
Allargare i depositi di cadaveri, perché mi sa che non bastano gli attuali.

sabato 9 luglio 2011

Crisi 4

AAAAAAAAAAAA Vendesi cuore d'epoca, sempre tagliandato e tenuto sempre in mano. 
Mancano solo alcuni pezzi che mi sono stati rubati, ma funziona ancora benissimo.
Vendo causa dismissione.

martedì 5 luglio 2011

Osservare l'umanità

Osservo al bar della stazione due cose: una massa di miserabili che si accalca al bancone sventolando scontrini; decine di tavolini vuoti.
La fila che arriva a ordinare, considera una conquista l'appoggiare il gomito al bancone e occuparlo il più possibile. I tavoli restano vuoti a guardarli.
Questa razza si estinguerà da sola, non c'è bisogno di un Malvagio come me.

sabato 2 luglio 2011

Dilemmi e compromessi

Ho pensato di sterminare tutti quelli che scrivono mail senza punteggiatura e senza un uso non dico corretto, ma per lo meno dignitoso dell'Italiano.
Mi ha però detto il mio Gran Consigliori che così migliorerei il mondo, invece che peggiorarlo come dovrebbe essere nei miei propositi.

A volte, per essere Malvagi, bisogna scendere a fastidiosi compromessi.

giovedì 30 giugno 2011

Spam

Continuano ad arrivarmi mail che mi consigliano di comperare Viagra e Cialis.
Scoprire quale delle mie ex ha spifferato tutto e ucciderla.

sabato 25 giugno 2011

Crisi 3

AAAAAAA Vendo ostaggio usato ma tenuto sempre in box.
Gli manca un orecchio ma per il resto funziona perfettamente.
Trattativa riservata.

Bad Economy

Oggi ho deciso di abbassare il rating della Cassa Rurale del Botswana.
Erano già messi male di loro, eh.
Solo che così tramite dei giri riesco a entrare nel CdA della Nestlé.

venerdì 24 giugno 2011

Crisi 2

La crisi non finisce.
Il mio macellaio mi dice che sono troppo impaziente e che soffro della sindrome di Gilles de La Tourette.
Mi psicanalizza lui perché ho sterminato tutti gli psicologi nel raggio di 150 km. Soprattutto i Freudiani.
Comunque devo mettere qualche altro annuncio.

AAAAAA Vendesi LASERONE. 

Distrugge pianeti e capitali. 
Manuale incluso. 
Non adatto ai bambini sotto i 6 anni.

giovedì 23 giugno 2011

Crisi

C'è crisi.
Anche per i Cattivi.

Metto un annuncio.

AAAAAA Eseguonsi perfetti crimini contro: umanità, comune senso del pudore, leggi della fisica e agenzia delle entrate. Tutto lavoro artigianale, fatto a mano.
Su richiesta, è possibile ingaggiare L'Allegra Armata dei Bastardi, mio esercito personale. Prezzi interessanti.

mercoledì 22 giugno 2011

Poesia

Come ogni buon Cattivo dei Film, ho le mie inclinazioni artistiche.
La mia è la Poesia.

Ne ho composta una d'amore, dedicata alla mia fidanzata.

Ah!
AAAAAHHHHH!
Ti sei spaventata?
Allora hai la coda
di paglia!

giovedì 14 aprile 2011

mercoledì 16 marzo 2011

giovedì 10 marzo 2011

Top Five delle cose dei film americani che non ho mai capito

5. Dopo la trombata, lei si mette una camicia stirata di lui. Poi è da rilavare.
4. Le macchine escono di fabbrica già imbottite di tritolo.
3. Alla tv stanno dando la notizia cruciale. Il protagonista spegne incazzato a metà notizia.
2. Chi fuma spegne sempre la sigaretta dopo due tiri.
1. I cattivi ridono sempre tantissimo. Cazzo c'hanno da ridere?

Amore (estensione)

Nome che i terrestri danno a quella malattia che su Betazod viene chiamata Alzheimer.
Curiosamente, i terrestri chiamano Alzheimer quella malattia che su Betazod viene chiamata Amore.

martedì 1 marzo 2011

Wedding Planner

Viene ingaggiato dai futuri sposi perché dica loro come buttare via una marea di soldi. Per questo servizio, si fa pagare un'altra marea di soldi.
La nascita di questa figura viene considerata, da molti storici galattici, come uno dei primi segni di quel decadimento dell'intelletto che portò la razza umana a una più che giusta auto-estinzione.

domenica 27 febbraio 2011

Top Five dei quesiti filosofici da tazza del cesso

5. Dio mi guarderà anche qui?
4. Perché non fondano una rivista fatta solo di etichette dei detersivi?
3. Giuliano Ferrara ha un water in permanganato di rutherfordio?
2. Perché la Hunziker non invecchia ma diventa sempre più brutta?
1. Se un gatto è in una scatola chiusa con del cibo avvelenato, di che colore è il gatto?

sabato 26 febbraio 2011

Televisione

Antico apparecchio atto alla trasmissione di contenuti nulli, utilizzati a volte per riempire cervelli vuoti, altre per svuotare cervelli pieni.

sabato 12 febbraio 2011

Aperitivo

Strano rituale primitivo dove per pochi soldi puoi bere cocktail annacquati e bevande scadenti, facendo a gara con gli altri partecipanti a chi riesce a impilare la maggior quantità di cibo scadente in minuscoli piatti di plastica.

venerdì 11 febbraio 2011

Amore

Piccolo parassita abitante l'emisfero destro del cervello, solito cibarsi dell'emisfero sinistro. 
Viene esaltato o denigrato a seconda delle alterne fortune del proprietario del suddetto cervello.
A causa di questo altalenare, il parassita vive in un costante stato di schizofrenia.

giovedì 10 febbraio 2011

Essere e non essere

In quella, mentre Aristoplatonide amabilmente conversava coi discepoli riguardo al polisfigato Kallinkios, nei cui denti aveva appena tirato la sua Scuola di Filosofia, suonò alla porta l'esattore delle tasse.
- Chi non è? - chiese il Saggio.
Il Pubblicano passò dieci giorni e dieci notti ad elencare chi non fosse.
Finito che ebbe, scoprì che il Saggio aveva traslocato la sua Scuola in un intermundium fiscale.

domenica 6 febbraio 2011

Top Five delle promesse cicliche non mantenute e non richieste, ma che mi hanno sempre fatto

5. Non ti tradirò mai
4. Vedrai il dente cadrà senza neanche tirare
3. Non ti lascerò mai
2. Il bonifico è già partito
1. Non ti consegnerò mai nelle mani dei servizi segreti

venerdì 28 gennaio 2011

Top Five delle scuse utilizzate per discolparmi

5. Non sapevo che la scritta 'non toccare' fosse riferita a questo Luigi XIV
4. Mio papà crede di essere un golden retriever e mi ha mangiato i compiti
3. Amore, è lei che si è spacciata per te!
2. Sono il secondo coinquilino dello zio del nonno di Mubarak
1. Sono Mubarak

giovedì 27 gennaio 2011

Top Five dei supereroi inventati da me

5. L'Uomo Fattura a 30 giorni Fine Mese. Superpotere: il Sollecito.
4. L'Uomo Cesso Pubblico. Superpotere: non c'è mai quando ti serve.
3. Wonder Bracco. E' un cane con la quinta di tette. Superpotere: passare inosservato.
2. Digilibertingo Saprilluzzi Mariachi de' Zuzzerignollini. Superpotere: il codice fiscale.
1. George Harrison

mercoledì 26 gennaio 2011

Top Five della codardia

5. Suonare i citofoni e scappare.
4. Il casello automatico ti dice "Arrivederci". Risposta: "Vaffanculo puttana"
3. Sbraitare contro la chiesa e far entrare il prete per la benedizione
2. Sentire il citofono e fare finta di non esserci.
1. Mettere il cell in modalità "aereo" per poi dire "Ero in uno scavo minerario sudafricano,non prendeva".

sabato 1 gennaio 2011

Top Five dei colossal che ho scritto e che non vedrete mai sul grande schermo


5. Anna Karenina vs Godzilla*
4. I Fratelli Karamazov e i robogiannizzeri succhiamente venuti da un'altra dimensione
3. Cent'anni di Solitudine **
2. Quella mattina che mi sono svegliato presto e che ero andato a letto tardi ***
1. Jesus Christ tronista ****

* Godzilla è il buono
** Pornosoft
*** Autobiografico
**** Prodotto da Endemol
"